sabato 10 gennaio 2015

favourite

Le foto di ieri sono una libera interpretazione del tema “favourite” così lo posso riutilizzare ;P

questi sono alcuni dei miei libri preferiti… devo dire che mi piace spaziare, leggo di tutto, dai “mattoni” classici, passando per i “rivoluzionari” del novecento, per la fantascienza, per i libri “relax” tipo Stephen King (che, nonostante la fama di scrittore commerciale, a volte mi ha regalato davvero delle bellissime pagine) fino ai libri per bambini… ma questi sono alcuni di quelli che hanno lasciato il segno!DSC00755 Moby Dick- come vedete lo stato del libro si commenta da solo :) almeno una volta l’anno lo riprendo e ne leggo qualche parte… so che può sembrare uno di quei classici allegorici pesanti e lunghissimi ma può essere tutt’altro. Per me è avventura, è profumo di luoghi lontani, è odore di oceani profondi.

Il capitano è fuori a pranzo– a me di solito Bukowski disturba un po’ per il suo modo di raccontare le donne ma questo è in sostanza il diario di un vecchio signore, troppo in là con gli anni per i bagordi, pieno di riflessioni lucidissime sulla vita, a tratti commovente.

Alzate l’architrave carpentieri e Seymour, introduzione- credo che Salinger si possa anche definire il mio scrittore preferito e nonostante il titolo questo non è un trattato di architettura;) non vi so spiegare perché Salinger mi piaccia tanto ma c’è una malinconia latente in tutti i suoi libri che mi lascia senza fiato.

E poi tanto per giocare c’ho messo anche due libri illustrati;) Le storie sono semplici ma affascinanti, piene di fantasia e dettagli, come i disegni che le accompagnano!DSC00756 DSC00757 Io li trovo bellissimi, se li trovate in giro comprateli ai vostri bimbi (e vi assicuro che il sig. Chris Riddell non mi non mi da incentivi sulle vendite ;) ).

Baci, Ale

PS: voi avete libri “del cuore” da consigliare?

1 commenti:

Rossella ha detto...

Risposta scontata: il piccolo principe! Grazie per le dritte

Posta un commento